Modenafiere
MODENAFIERE
Condividi
Facebook
Twitter
Email

NEWS » EXPOELETTRONICA

EXPOELETTRONICA 2013
Come ogni anno il calendario di Modena Fiere si apre, sabato 19 e domenica 20 gennaio 2013, con Expo Elettronica, la grande fiera dedicata all’elettronica professionale e di consumo. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti a livello nazionale, dove trovare migliaia di articoli di informatica, telefonia, tablet, home theatre, accessori per console e videogiochi, audio car, navigatori, piccoli elettrodomestici, illuminazione, materiali di consumo per la casa, lo studio e il lavoro, ricambi, minuteria e prodotti per l’hobbistica e il fai da te.
Punto di forza della mostra mercato, oltre all’assortimento merceologico, sono i prezzi che, grazie a prodotti di importazione diretta o surplus, possono toccare un ribasso fino all’80% rispetto ai canali di distribuzione tradizionali.
Nell’ambito di Expo Elettronica (e con un unico ticket d’ingresso) il pubblico quest’anno troverà tre interessanti, e divertenti, novità.
La prima riguarda Mo.Ma Modena Makers, un nuovo evento divulgativo dedicato ai makers e alle tecnologie open source, che si pone l’obiettivo di presentare una panoramica comprensibile a tutti sulle nuove opportunità che la tecnologia offre, ad oggi, a tutti coloro che vogliano cimentarsi nell’autocostruzione.
Mo.Ma è diviso in due aree. In galleria il Fab Lab Reggio Emilia, le Officine Arduino e Kentstrapper allestiranno il Mo.Ma FabLab; uno spazio a disposizione dei maker allestito con una stampate 3D ShareBot Pro con doppio estrusore, un laser cutter, una fresa e un kinect per scansione 3d. All'interno del temporary FabLab di Mo.Ma troveranno spazio una serie di attività in cui il pubblico sarà invitato ad interagire ed approfondire le tematiche legate al framework Arduino e alla stampa in 3D, grazie ai suggerimenti degli esperti.
Il Fab Lab di Reggio Emilia il primo laboratorio di fabbricazione digitale ad aprire in Emilia Romagna; uno spazio a disposizione di coloro che vogliano cimentarsi con i nuovi metodi del disegno e della stampa in 3D e con l’universo del DIY (do it yourself). Officine Arduino rappresenta in Italia il framework che permette la prototipazione rapida e l'apprendimento veloce dei principi fondamentali dell'elettronica e della programmazione; la sua relativa semplicità e il fatto di essere open source hanno favorito la rapida diffusione fra hobbisti e piccole imprese. Kentstrapper è una giovane impresa fiorentina specializzata nella progettazione e produzione di RepRap Galileo e RepRap Prusa stampanti 3D open source. Partita come impresa a carattere familiare, oggi Kentstrapper è una realtà forte della collaborazione di professionisti con background e capacità eterogenee, in grado di progettare e produrre strumenti all’avanguardia per la stampa tridimensionale.
All’interno del padiglione A, Fare Elettronica – Inware edizioni presenta un’area didattica con mini conferenze a cura di Robot Factory, costruttore di 3D-One, dedicate ai vantaggi della stampa 3D nella prototipazione: tecnologie di stampa, scelta dei materiali, utilizzo di una stampante 3D, software per la stampa 3D. Sempre nell’arena di Fare Elettronica Roberto Navoni di Virtualrobotix illustrerà i principi di costruzione e il funzionamento degli UAV, i Droni volanti che vengono utilizzati per riprese, rilievi e operazioni di soccorso.
L’ITI Corni di Modena sarà presente con alcuni interessanti progetti realizzati dagli studenti e organizzerà una serie di incontri su vari argomenti in ambito tecnico ed elettronico.
Cos.Mo Cosplay Modena è la versione 2.0 della tradizionale fiera del fumetto; una fiera a misura di cosplayer. Per tutto il weekend si svolgerà la mostra mercato del fumetto usato e da collezione che abbraccia tutti i gusti: i classici almanacchi Walt Disney, i supereroi Marvel Comics, i protagonisti di Sergio Bonelli editore. Ma anche i trasgressivi Frigidaire, Metal Extra, ed altro ancora. Per chi desidera una tavola d’autore tantissimi disegni di autori esteri od italiani, fra cui i sensuali di Milo Manara e Crepax, le atmosfere esotiche di Hugo Pratt e bozzetti per spot pubblicitari.
Non mancheranno ovviamente i Manga, i fumetti giapponesi che dagli anni Ottanta si sono via via affermati nel nostro paese grazie anche alla massiccia diffusione di cartoni animati sulla RAI e nelle tante TV private dell’epoca. Tra le serie più famose, diventate veri e propri cult, Goldrake, Mazinga, Heidi, Candy Candy, Capitan Harlock, Carletto il principe dei mostri, Lupin III, Dragonball e tanti altri.
Sulla scia dei cartoons asiatici nasce il Cosplay, che descrive l’hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio preferito e inscenando brevi esibizioni in cui i cosplayer recitano la parte del personaggio di cui indossano il costume, re-interpretando fedelmente determinati passaggi del film, fumetto o serie TV da cui il personaggio è stato tratto, oppure fornendone una divertente parodia.
Un vero e proprio fenomeno di costume che vede protagonisti migliaia di adulti nostalgici dei beniamini dell’infanzia e dell’adolescenza. A Cos.Mo, grazie alla collaborazione con lo staff di B.H.C Best Horror Cosplay, gli appassionati troveranno ampi camerini attrezzati con specchi, sedie e tavoli, un buffet per ristorarsi fra un’esibizione e l’altra, un guardaroba custodito, il grande Palco a "T" dotato di luci colorate per sfilate ed esibizioni e un Photoset professionale. Tutto l’evento sarà ripreso in FULL HD e visibile sul canale dei B.H.C
Mo.Del è invece il nuovo settore dedicato al modellismo statico e dinamico, una grande passione che coinvolge tantissimi appassionati. Gli ambiti sono i più diversi così come il know how dei costruttori: aeromodellismo, automodellismo e piste, modellismo navale, ferroviario, camion e mezzi d’opera, fuoristrada, drift, elicotteri. Si spazia dal modellismo civile a quello militare, statico o dinamico, elettrico o radiocomandato con automatismi più o meno sofisticati.
Anche nel modellismo le possibilità aperte dalle nuove tecnologie quali Arduino e stampanti 3D sono molto interessanti perché permettono una customizzazione totale delle proprie realizzazioni, la possibilità di disegnare e stampare direttamente modelli e diorami e di condividerli in rete con altri modellisti.
Gradito ritorno per la Mostra Mercato del Disco, Cd e Dvd usato e da collezione. Nell'epoca della musica digitale, ormai completamente dematerializzata, dischi e cd sono davvero oggetti da collezione attraverso i quali rivivere momenti cult della storia della musica. Fino agli anni Ottanta il vinile è stato il supporto leader per incidere ed ascoltare musica. Un sound personalissimo e ricco di fascino, al punto che anche oggi sia star internazionali che musicisti ‘indie’ scelgono di uscire non più solo in digitale ma anche con dischi in vinile. Non mancheranno inoltre migliaia di titoli in CD, libri e gadget legati al mondo della musica. Torna anche Colleziosa, il mercatino per collezionisti dove trovare di tutto un po’ compreso materiale fotografico analogico, radiantismo, memorabilia, cimeli, gadget pubblicitari e tante altre cuiosità.

13/12/2012


Acquista online
Biglietteria online
Per la 24esima edizione di Skipass, Salone del Turismo e degli Sport invernali, storica vetrina dell...
Il Consiglio di Amministrazione di ModenaFiere ha approvato all’unanimità il bilancio per l’esercizi...
Leggi tutte le news