Modenafiere
MODENAFIERE
Condividi
Facebook
Twitter
Email

NEWS » EDIZIONE RECORD PER DRONITALY, LA FIERA DEI DRONI ITALIANA, APPENA CONCLUSA A MODENAFIERE. CINQUANTA AZIENDE, VENTI CONVEGNI SPECIALIZZATI, FPV RACING SHOW E GRANDE AFFLUSSO DI PUBBLICO

Dopo il tutto esaurito agli stand e ai convegni in occasione della giornata inaugurale, grande affluenza di pubblico anche nella seconda giornata di Dronitaly, la fiera di droni italiana, appena conclusasi a ModenaFiere. Ricco anche il programma della seconda giornata, con i convegni sull'importanza dei droni per il calcio, per la nuova "agricoltura di precisione" e quelli con al centro i mezzi acquatici, settore unmanned emergente. Successo della nuova Area Consumer della fiera, con protagonisti i mini-droni dell'FPV Racing Show a 130 km/h nel circuito più grande d'Italia.

3 ottobre 2016

COMUNICATO STAMPA

Dopo il successo della giornata inaugurale di venerdì 30 settembre, affluenza record anche nella seconda giornata di Dronitaly, la fiera dei droni italiana, che ha appena chiuso i battenti a ModenaFiere. Piatto forte del "day 2", i convegni sulla nuova "agricoltura di precisione" e sui droni acquatici, settore unmanned emergente. Interessante anche l'evento dedicato ai "droni di Sarri", gli unmanned usati dall'allenatore del Calcio Napoli, in cui, per la prima volta è stato svelato come questi mezzi rappresentano la nuova arma tattica a disposizione del club.

Protagoniste della Fiera le aziende di droni per uso professionale, con più di cinquanta stand a disposizione del pubblico per conoscere e approfondire i temi dellla rivoluzione hi tech che sta cambiando il mondo del lavoro in Italia e nel mondo. Successo anche per la nuova Area Fun per i droni consumer, con al centro il travolgente contest esibizione dell'FPV Racing Show, in cui mini-droni potentissimi si sono dati battaglia a 130 km/h nel circuito indoor più grande d'Italia.

Durante la due giorni dell'evento, si sono tenuti più di quaranta tra workshop e convegni tematici dedicati a tutti i tipi di applicazioni professionali dei droni, tra cui droni acquatici, per l’agricoltura, per la sicurezza, per i periti assicurativi, per le ispezioni edilizie, tecniche e ambientali, che, con l’introduzione della categoria di droni sotto i 300 grammi di stazza, hanno significative possibilità di crescita e affermazione sul mercato.

Nella convegno inaugurale della manifestazione, venerdì 30 settembre, sono invece stati presentati i risultati dell'Osservatorio Doxa sull'industria dei droni italiani, da cui sono emersi importanti segnali di crescita e rifocalizzazione del settore, attrattivo e vitale grazie alle nuove società, alla riduzione delle aziende produttrici, al raddoppio di quelle consumer, all'aumento medio degli addetti e a un business ormai vicino ai livelli record del 2013, preregolamento.

Dronitaly, "The Pro&Fun Drone Show" – ModenaFiere 30 settembre - 1° ottobre 2016 – quest’anno si è presentato raddoppiato. Accanto all'AREA PRO, con le aziende italiane protagoniste del settore e un programma convegnistico d’eccellenza per tutte le applicazioni professionali dei droni, la manifestazione ha presentato per la prima volta l’AREA FUN rivolta a aeromodellisti, hobbisti, sviluppatori, maker, ragazzi e appassionati. La novità si articolava in un’area espositiva dove è stato possibile acquistare mezzi, componenti e accessori e in vari eventi speciali. Il fulcro, nell'ARENA è stato l'FPV Racing Show, un contest organizzato nel più grande circuito di volo indoor mai realizzato in Italia. Il VIVAIO, infine, è stato l’area per le attività ludico-didattiche con i droni a disposizione dei più piccoli.


Acquista online
Biglietteria online
MODENAFIERE: BILANCIO DELLA 79^ EDIZIONE
Fiera di Modena: oltre quota 80mila visitatori
Molto appr...
Ingresso gratuito, sette i giorni d’apertura, trecento espositori, oltre duecento gli eventi. A fian...
Leggi tutte le news